martedì 26 giugno 2012

EMILIA


Fuori c’è un bel venticello e finalmente in casa si respira. 
E’ una tranquilla serata solitaria, il consorte è andato a festeggiare la vittoria del campionato e relativo passaggio di categoria della sua squadra
Ultimamente la televisione ci ha propinato un nulla profondo ed avvilente ma questa sera c’è il

Concerto per l’Emilia

 e sto cantando con loro.
 Ho alzato il volume ad un livello quasi indecoroso, ma le canzoni sono bellissime e mi sto emozionando sempre di più!  
Hanno cantato in tanti i Nomadi, prima la Carrà e Guccini, Bersani e Nek, Morandi e gli Stadio, Bergonzoni e Tomba e altri ancora, 
 uno spettacolo davvero.
 Lo stadio è strapieno e mi piace pensare che ognuno di loro sia lì per fare da cassa di risonanza alle parole, all’incoraggiamento, all’augurio di tutti quelli che si sono alternati sul palco.
Mi unisco anch’io

Forza Emilia

6 commenti:

  1. Abbiamo cantato anche lo Scettico ed io e ci siamo emozionati...molto!
    Emilia hAime!! ;-)

    RispondiElimina
  2. Putroppo anche io l'ho perso.

    RispondiElimina
  3. bella solidarietà... hanno guadagnato tantissimi soldi x l'emilia

    RispondiElimina
  4. E' stato "faticoso" partecipare all'evento, matanto gratificante

    RispondiElimina
  5. Queste cose sono buone e giuste.
    W l'Emilia!!

    RispondiElimina