lunedì 15 ottobre 2012

Ritorno


Scende una pioggia sottile, è proprio autunno. 
Il mio fuso orario non è ancora perfetto ma mi pare che l’impatto con la vita quotidiana non sia poi così violento. 
Questi 24 giorni sono volati via, intensi, emozionanti, allegri, bagnati, interessanti e molto altro ancora. 
Abbiamo attraversato foreste e spiagge, camminato tra i grattacieli e le pianure, ho incontrato un’America che non conoscevo, quella tranquilla delle piccole ed eleganti città del New England e quella caotica della Big Apple. 
Ho ancora gli occhi ed il cuore pieni di emozione e la voglia di ripartire intatta.

Ora però mi godo il calore della mia casa, della mia famiglia, dei miei amici.
Con calma metterò a posto le mille e mille foto che abbiamo scattato intanto per chi non c’era ne prendo qualcuna a caso.









In tutti questi giorni badate che vi ho sempre letto! 

16 commenti:

  1. bellissime... il tutto da voglia di partire....

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia le spiagge lunghe lunghe del New England, che viaggio meraviglioso!
    Bentornata!

    RispondiElimina
  3. il mio fuso orario non è mai perfetto

    RispondiElimina
  4. Bentornata margherita! deve esser stata una vacanza stupenda, le foto sono meravigliose..

    RispondiElimina
  5. wow che bella la foto con lezucche!!!!

    bentornati a tutti!

    RispondiElimina
  6. Bentornata . . . ho aspettato 24 giorni, posso ben aspettare ancora un po'. :-)
    Già, con questa prima carrellata, mi pare di esserci andata con te! :-)

    Ciao, Fior

    RispondiElimina
  7. E' vero, gli States regalano sempre emozioni particolari.

    RispondiElimina
  8. ben tornata...un po' di sana invidia c'è.
    quando l'anno scorso andammo a Boston on abbiamo visto il loro mitico autunno, non era piovuto, era ancoracaldo e gli alberi erano ancora verdi...

    RispondiElimina
  9. Bentornata!
    Uno spuntino di foto che alimenta l'appetito!
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. @tutti
    Grazie è bello ritrovare il calore degli amici!!!!
    Le foto le posterò su Fb, per il racconto .... ci vorrà tempo ma spero di riuscirci in tempi decenti!

    RispondiElimina
  11. l'america è sempre l'america... lascia una nostalgia dentro, molto struggente

    io non vedo l'ora di ripartire per MIAMI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Miami non la conosco, la metto sicuramente nella lista dei desideri......

      Elimina
  12. Non penso che vedrò mai l'America, ma mi piace leggere di chi c'è stato.
    bentornata a casa, Margherita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai dire mai....solo pochi anni fa credevo che il mio orizzonte non potesse allontanarsi dal giardino di casa, poi la vita ha sparigliato le carte ed ho potuto giocarmi una nuova partita ^_^

      Elimina
  13. Le foto che posti sono semplicemente deliziose. In particolare prediligo quella del pesce e degli uccelli intorno. Ma sono tutte davvero ricche di fascino. Spero, un giorno, di riuscire a visitare quei paesi che hai avuto il piacere di vedere.
    Un sorriso per un sereno inizio di settimana.
    ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pesce è una megattera enorme, è stato emozionantissimo vederla, quando è risalita a galla l'acqua è diventata verde smeraldo ed ha iniziato a ribollire, i gabbiani volavano intorno frenetici e poi....uno spruzzo alto e potente l'ha svelata, grande, nera, lustra, silenziosa ma possente. Davvero imponente!

      Elimina