mercoledì 30 novembre 2016

Sparsamente

E' volato via novembre, siamo già arrivati al mese delle festività natalizie. Gli impegni sono tanti e la voglia è davvero poca.
La vita scorre come al solito tra corse e rincorse, ansie e qualche sorriso. I buoni propositi sono stati accantonati, le poche buone abitudini mantenute. Ci sono anche nuove sfide e nuovi progetti, vedremo come andrà.
Il buio arriva prestissimo e fa una gran malinconia, ora fa pure freddo, l'umore ne risente, ma dal 21 dicembre potrà solo migliorare.

Dopo un brutto periodo di dolori articolari vari, finalmente sto meglio soprattutto grazie al nuoto ed alla fisioterapia.
Il nuoto si sa mi piace molto. Mi sento leggera, è un esercizio che mi dà soddisfazione e vedo costantemente i miei miglioramenti. In piscina non si deve far conversazione, si nuota e basta, mi metto ad ascoltare il mio respiro ed i miei pensieri,  non ho da intrattenere nessuno. Perfetto!

In palestra è un po' più difficile ma tutto sommato sto riuscendo a tenere un profilo basso e per il momento non ho dovuto comunicare con nessun altro a parte il fisioterapista.
C'è però una gentile signora dai capelli argentati che viene in palestra il giovedì mattina, la trovo sempre già intenta nei suoi esercizi e soprattutto sempre sorridente e cordiale.
Lei mi è piaciuta subito. E' piccolina e un po' curva, silenziosa e discreta. Un breve cenno col capo ed un sorriso. Mi passa l'elastico per lo stretching o mi cede il posto su quel paio di attrezzi che usiamo entrambe. L'unica cosa che so di lei è che ha 91 anni e ne dimostra 15 di meno.
Sarà che in questo periodo sto tanto con la mia mamma 92enne, ma la ammiro e ne invidio la dolcezza e l'energia.

Mi sono abbonata ad uno dei canali web per vedere in streaming film e serie tv ..... accidenti mi sono rovinata le notti. Ho iniziato con le serie di Downton Abbey poi Call the midwife ,  così ho trascorso le mie serate o meglio notti a seguire le loro storie. Sono fatte proprio bene, del primo mi sono piaciuti le scenografie ed i costumi, del secondo le storie ed i personaggi di un mondo non troppo lontano. Ora che le ho viste entrambe me ne devo cercare una nuova anche se sarebbe meglio se mi guardassi un film così vado a dormire un po' prima.



8 commenti:

  1. un po'ti invidio, io non riesco a stare sveglia la sera...più invecchio e più dormo presto. Un bacione amica mia lontana:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanto lontana poi no! Sono anche venuta a trovarti <3

      Elimina
  2. Noi, per via dell'offerta adsl, abbiamo tim vision... Sto riguardando tutto Grey's anatomy, delle full immersion di cinque puntate per volta, ma essendoci 12 stagioni ne ho ancora un bel po' :-)
    Agrimonia

    RispondiElimina
  3. Ho difficoltà a trovarne una nuova che mi piaccia, i film non sono un granchè.... non so quanto durerà questo abbonamento

    RispondiElimina
  4. Sono senza tv da 6 mesi... che nostalgia!!! Quasi quasi ti invidio... adoro Downton Abbey

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è una tua scelta? Io uso il pc per vedere Netflix e mi trovo bene.

      Elimina
  5. Bravissima che nuoti :)
    Call the midwife mi ha incuriosito, adesso che ne scrivi bene, comincio a guardarla.
    Downton Abbey è andata peggiorando sempre più, ma comunque me la sono sciroppata tutta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero che alla fine non se ne poteva più ma costumi, scenografie e quel mondo assurdo ma reale mi hanno affascinata.
      Call the midwife è tutta un'altra cosa, sono storie di povertà e solidarietà, di nascite e di amicizia. Io che sono una tenerona mi sono appassionata

      Elimina