venerdì 23 dicembre 2011

Natale

Tema Natale - brano di Giuseppe Ungaretti
Non ho voglia
di tuffarmi
in un gomitolo
di strade
Ho tanta
stanchezza
sulle spalle
Lasciatemi così
come una
cosa
posata
in un
angolo
e dimenticata
Qui
non si sente
altro
che il caldo buono
Sto
con le quattro
capriole
di fumo
del focolare
Napoli, il 26 dicembre 1916
(Racconto di Natale di Giuseppe Ungaretti)

Lascio qui un augurio a tutti 
volevo trovare un pensiero per ciascuno 
o un pensiero per tutti 
ma la giornata non me lo ha permesso

Vi auguro e mi auguro giorni tranquilli 
senza malinconia 
senza ansia
senza rimpianti



7 commenti:

  1. è una poesia bellissima.... auguri cara Margherita, e tanta serenità

    RispondiElimina
  2. Bellissima poesia, piace tanto anche a me.
    Tantissimi auguri!

    RispondiElimina
  3. Questa poesia quest'anno la sento così mia.
    Grazie per il pensiero e buon Natale anche a te

    RispondiElimina
  4. stupenda poesia...
    tanti auguri Margherita, a te e alla tua bella famiglia. ;)
    Linda

    RispondiElimina
  5. Un bellissimo augurio, che ricambio di cuore!

    RispondiElimina
  6. Tanti auguri anche per le feste che ancora devon oarrivare.

    RispondiElimina