lunedì 8 aprile 2013

8 aprile 1981

C'era il sole, il panorama dalla finestra della camera era davvero splendido, guardavo fuori e pensavo alla primavera in sboccio, alle promesse del futuro, alle speranze per il presente.
C'era tanta emozione, come si dice ero in trepida attesa .... poi è arrivata l'infermiera per prepararmi e mi sono avviata verso la sala operatoria, in camera sono rimasti il tuo papà, la nonna e la zia ad aspettare, il nonno è rimasto al mio fianco ed il suo sorriso è l'ultima cosa che ricordo prima che mi addormentassero. Poi dopo un attimo di buio mi sono risvegliata e c'eri tu. Bella proprio non tanto, ti vedevo male per via dell'atropina, eri buffa tutta tonda di uno strano colore giallognolo ma tutta mia, l'attesa era stata lunga ma tranquilla, la gioia immensa.

Son passati 32 anni, e mi sembra ieri. Vorrei poterti ancora stringere come quel mattino ma sei diventata troppo grande, la tenerezza che provo a guardarti diventare donna è sempre la stessa.

La vita sta ricominciando a scorrere anche per te, finalmente hai una strada davanti da percorrere, non sarà nè facile nè agevole ma c'è ed oggi mentre ci raccontavi, con la solita foga i tuoi progetti e le tue speranze io mentalmente facevo i conti degli anni che mi mancano per diventare nonna ^_^ (troppi decisamente troppi!) ma aspetterò, che altro posso fare del resto?

Che i tuoi sogni diventino realtà, che i tuoi desideri si realizzino, bambina mia!



Lo so che lui ti manca ma cerca di credere che noi siamo qui preoccupati solo della tua felicità 


6 commenti:

  1. Bel post, bella foto, e tanti auguri alla tua "bambina" anche da parte mia.

    RispondiElimina
  2. Mi fai sempre commuovere :)

    RispondiElimina
  3. E' una foto di tanti tanti anni fa e mi fa sempre tenerezza ricordare quei momenti davvero felici
    E se Chiara si commuove vuol dire che ho colto nel segno!

    RispondiElimina
  4. E' vero anche se passano gli anni, i nostri figli rimangono sempre un po' bebè nel nostro cuore!

    Bellissima foto, piena di tenerezza!

    RispondiElimina