mercoledì 18 gennaio 2017

Finalmente vi siete ritrovati

Il tuo respiro mi ha accompagnato in questi ultimi 
dolorosi giorni prima affannato, poi lieve, 
poi di nuovo incalzante, 
ora stanco poi dolente. 

Te ne sei andata e non riesco a crederci. 
Sono spaventata, ma soprattutto arrabbiata 
perchè ho ancora mille domande da farti,
 mille cose da chiederti, da raccontarti. 

 Dopo il limbo della morfina ci hai lasciati soli. 
Spero che in fondo al tunnel del trapasso 
tu abbia trovato il sorriso sereno del papà,
 la sua mano salda ti abbia  accompagnato
 laddove solo voi ora potete andare.

Spero che comunque, anche da lontano 
 mi indichi la via maestra .
Ciao mamma, resteranno indimenticabili
 i nostri pomeriggi domenicali trascorsi tra 
televisione, uncinetto, chiacchiere, 
pettegolezzi, confidenze e stupiderie.

Non sono stata la figlia perfetta, io ti amo 
lo stesso perchè non sarai stata 
nemmeno tu la madre 
perfetta ma sei la MIA mamma . 

Buona notte adesso che è tardi 
dopo tanta fatica, 
per quel respiro stanco e il tuo cuore indomito
hai davvero bisogno di riposare. 

16 commenti:

  1. Quanta saggezza. I nostri genitori non sono perfetto e nemmeno noi, ma siamo parte importante ognuno con l'altro.
    Un grande abbraccio.
    Agry

    RispondiElimina
  2. Che belle parole che hai scritto, commoventi!

    RispondiElimina
  3. Un abbraccio. Seppure in ritardo!

    Ciao, Fior

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sei in ritardo, anzi adesso ho ancor più bisogno di sentire il calore degli amici. Grazie

      Elimina
  4. oh Margherita...leggo solo oggi...mi dispiace tanto...ti abbraccio forte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara. E' un addio troppo straziante, mi sembra di camminare sul ciglio di un abisso.
      Dicono che con il tempo si attenua, dicono. Mi sembra impossibile, è tutto così irreale.

      Elimina
  5. Un abbraccio sincero in questo tuo grande dolore... Elisa

    RispondiElimina
  6. Mi spiace per la grave perdita che ha colpito te e la tua famiglia. Condoglianze Margherita.

    RispondiElimina