venerdì 30 novembre 2012

Come gocce di sale e di vento


Me lo ha consigliato Cautelosa e dopo averlo pazientemente atteso dalla biblioteca, 
mi è arrivato e l’ho letto d’un fiato.
Era tanto che non mi succedeva. 
E solo dopo aver letto l’ultima parola mi sono accorta che era finito e non avrei conosciuto il futuro delle protagoniste.


E’ una storia tutta al femminile, di madri, figlie sorelle, cognate, nipoti. 
Le loro storie si intrecciano e si scontrano all’ombra di un cottage di pietra e legno in riva all’oceano, nel Maine. Sarà perché da quelle parti ci sono stata da poco, sarà perché tra i miei sogni nascosti nel cassetto c’è quello di possedere proprio una casa in riva al mare, sarà perché le storie di quelle donne mi ricordavano altre figure femminili a me vicine ….
 Mi sono proprio immersa nelle loro vicende.

"Vivere significava cogliere delle occasioni che valeva la pena cogliere. 
Amare poteva essere un errore, ma valeva la pena commetterlo".

"Loro non hanno niente in comune

tranne il fatto che 
sono una famiglia." (J.C.Sullivan).


 L’ho trovato decisamente godibile,
 forse non un capolavoro ma mi sento di consigliarlo a mia volta.

16 commenti:

  1. conosco quella bella sensazione per cui ci si immedesima così tanto nella storia che quando finisce sembra quasi di essere orfani di qualcosa

    RispondiElimina
  2. è bello entrare così dentro un libro e viverlo...sentirlo fin nelle ossa

    RispondiElimina
  3. Grazie me lo segno Margherita!

    RispondiElimina
  4. non riesco a visualizzare la foto e a capire quindi che libro è

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il titolo del libro è nel titolo del post ! Come gocce di sale e di vento ^_^

      Elimina
  5. Sono contenta che ti sia piaciuto. Anch'io l'avevo letto tutto d'un fiato e anch'io avrei voluto sapere cosa sarebbe accaduto poi...

    RispondiElimina
  6. Sempre bello conoscere titoli di libri interessanti: mi piacciono le storie di donne, vediamo se lo trovo in biblioteca :)

    RispondiElimina
  7. per caso avevi messo una foto... perchè non si vede... he he

    RispondiElimina
  8. La lettura è sempre una straordinaria fonte di arricchimento interiore.
    Un sorriso per un sereno fine settimana.
    ^__^

    RispondiElimina
  9. me lo segno, quando mi tornerà la voglia di leggere lo cercherò:-)

    RispondiElimina
  10. Mi fate sapere se ancora non si vede la copertina del libro?

    RispondiElimina
  11. consiglio accettato..certo che il Maine riesce a trasmettere emozioni anche dalla carta stampata

    RispondiElimina