giovedì 20 dicembre 2012

accadimenti

Accadono anche cose belle, divertenti allegre in questi giorni frenetici ed un po' convulsi.
In qualità di sostituto autista, il consorte si è ritrovato ad andare a prendere e riportare a casa di ragazzi di 12 anni delle squadre giovanili della società cui collabora, è rientrato a casa esilarato. Nel tragitto dal campo sportivo alle rispettive dimore ha fatti parlare i ragazzi e gli hanno raccontato i loro exploit con l'altro sesso, uno ha detto di essere stato fidanzato con una ragazza per 10 minuti "Gliel'ho chiesto, lei ci ha pensato un po' su e poi mi ha detto che in realtà non le interessava!" Un altro ha dichiarato "Io ho baciato più di una ragazza, con il gioco della bottiglia, ma tutte all'ultimo giravano la testa e ho beccato solo guance", un altro ancora "Io ho in classe una ragazza che fuma! Ha già 14 anni è stata bocciata 2 volte e se la fa con quelli delle superiori!" Chi si accontenta gode!

La mia mamma è in preda alle frenesie prenatalizie, continua a ripetermi il menù e le cose da preparare, preciso che è sempre lo stesso da almeno una decina d'anni. Ha fatto lavare i bicchieri di cristallo, le posate d'argento, rinfrescare la tovaglia delle grandi occasioni, ridipingere le gambe del tavolino di scorta per allungare la tavola, ha recuperato tutti gli addobbi natalizi possibili, ha preparato una quantità di piccoli doni per tutti ma li ha progressivamente aumentati in un'escalation preoccupante, mi ha detto che la vigilia posso andare anche verso il tardo pomeriggio ma in contemporanea mi ha chiesto di andare a prendere i passatelli per le 12,30....  e poi ha fatto tirare fuori i piatti di carta perchè così dopo c'è meno da pulire.

In parrocchia fervono i preparativi per la festa di venerdì prossimo, distribuiranno la cioccolata calda con il panettone, un pacchetto con un regalino e un bel sacco pieno di vettovaglie varie. Le care signore dai capelli argentati sono in massimo grado di confusione e oggi pomeriggio ammetto di aver fatto un fioretto dietro l'altro per resistere due ore con loro, hanno fatto e disfatto un'ottantina di sacchi pesanti circa 10 kg l'uno almeno due volte e me li hanno fatti spostare da destra a sinistra e viceversa come minimo tre volte. Le rivedrò in gennaio, che Dio le benedica per il bene che fanno ma a me stasera stava proprio per venire l'esaurimento!

Dopo tre mesi finalmente sono riuscita ad andare a trovare i tre gemelli di cui sono la zia putativa, per loro era uno dei vassoi di biscotti, e come sono diventati grandi! Mi hanno accolta con il solito affetto ed allegria, baci ed abbracci da tutti. Mi hanno fatto vedere le medaglie conquistate alle gare di nuoto, le loro prodezze scolastiche, e si sono esibiti in un siparietto di jive, danza che eseguono con bravura e ritmo notevole! Comunque, mentre chiacchieravo con la loro mamma, da bravi fratelli hanno fatto la lotta e litigato incessantemente. Mi manca tanto la loro frequentazione ma hanno ritmi troppo frenetici tra la scuola, l'inglese, il nuoto, la danza ed il catechismo.... non li si trova mai a casa ^_^ Hanno promesso che verranno a trovarmi durante le vacanze per una buona fetta di torta, chissà... io ci spero!

Stasera mi sono divertita un sacco a vedere



Domani mi attende un'altra giornata ricca di impegni casalinghi e non, lo spirito natalizio mi ha travolto e l'albero non è ancora sceso dalla soffitta, e se il 21 si avvererà la profezia Maya, mi troverà emozionata e trepida alla festa di consegna del diploma di chef della mia figliola, con il pensiero rivolto al giorno dopo (arrivano gli Irlandesi)  ed a quello successivo ancora (Vigilia) .....


11 commenti:

  1. Ne hai di cose da fare, diamine!!!!
    Esilaranti le riflessioni dei dodicenni e fantastica la mamma che prepara la festa del 24!
    Buon Lavoro, allora, e un abbraccio!

    p.s. questo film è meraviglioso!!

    RispondiElimina
  2. ahahha mi è sembrato di leggere i racconti di Prince, anche lui usufruisce del servizio navetta ed il loro autista 55/60enne qualche volta si è fermato persino con loro sopra a chiacchierare brevemente con le ragazze a bordo strada e si divertono tutti come matti sopra a quel furgoncino. Per il resto resisti cara Marghe cerca di non soccombere alle richieste materne e goditi i tuoi "bimbi"

    RispondiElimina
  3. giornate frenetiche per tutti queste! io ho a cena tutto il parentado la sera della vigilia, ti puoi immaginare, sono entrata in confusione da 2 settimane ahaha
    belli i racconti dei ragazzini, si credono grandi e fanno davvero tanta tenerezza.
    buona giornata cara

    RispondiElimina
  4. Bellissime le tue cronache, sono riuscita a immaginare tutte le situazioni, a divertirmi come se fossi lì! :-)

    E se si avvera la profezia dei Maya, saremo così impegnate che non ce ne accorgeremo! ;-)

    Alla prossima, Fior

    RispondiElimina
  5. Niente da dire, non ci si annoia...

    RispondiElimina
  6. con sorpresa anche io ieri sera ho rivisto il libro della giungla e mi sono divertita tantissimo...

    il volontariato è una cosa bellissima e con le vecchiette poi fa tanto america...

    buone feste e buon pranzo di natale... a te e famiglia

    RispondiElimina
  7. Leggo con piacere che anche tu non dormi sugli allori pre-natalizi *_^
    Con un esempio materno di tale vitalità, non potevi essere da meno!
    Ciao!

    RispondiElimina
  8. Un abbraccio a tutte, vedremo come usciremo da questo girone festaiolo ma son proprio contenta e mi sto divertendo un sacco!

    RispondiElimina
  9. Un sorriso e l'augurio per un sereno natale.
    ^___^

    RispondiElimina
  10. Auguri per tutto !!!! soprattutto per un Sereno Natale lasciando fuori attualità politica e problemi, almeno per poche ore! un abbraccio Renata

    RispondiElimina
  11. complimenti per la tua figliola!!! Hai visto, altro che Maya...
    m'ha fatto ridere la tirata dei preparativi natalizi di tua madre :) ma anche le vecchiette della beneficienza non erano male!
    Son sicura che i gemelli passeranno.... Serene feste Marghe cara, a tutta la famiglia!

    RispondiElimina