venerdì 15 novembre 2013

Nuove esperienze

Stasera fuori piove proprio come piove in novembre, una pioggia sottile, fredda e fastidiosa, avrei voglia di sgranocchiare delle caldarroste, bere un bicchiere di buon vino e chiacchierare con qualche amico. Ma la vita è altro. Ci sono i problemi del quotidiano, i pensieri per la salute ed il benessere di mamma, l’ansia per il lavoro della figlia piccola che non c’è, i progetti lasciati, in sospeso in attesa che le decisioni maturino, i programmi che invece vanno rispettati perché sono impegni presi e pagati. C’è spazio, per fortuna, anche a dei momenti dedicati solo a me stessa per coltivare il fisico e la mente.
Per coltivare il fisico e ritrovare la forma un po’ perduta ho ripreso la frequentazione della palestra, dopo una prima lezione dedicata all’istruttore per cui ero concentrata sulle sue spiegazioni e sui suoi consigli, durante l’odierna sessione di attività sportiva forzata mi sono attrezzata di cuffiette e cellulare ed ho eseguito con serietà e determinazione tutta la sequenza degli esercizi ascoltando la mia trasmissione radiofonica preferita “Il ruggito del coniglio”. Non è facile pedalare o fare gli addominali ridendo, ma ce l’ho fatta. Poi in rapida sequenza ho proseguito con tutti gli attrezzi segnati nella scheda. Per finire mi sono abbarbicata sul tapis roulant ed ho impostato 25 minuti di camminata veloce. Camminare da fermi è effettivamente noioso, soprattutto dopo le stupende passeggiate estive, allora finito il programma coniglio, mi sono dedicata, ansimando, all’osservazione dei miei vicini di pedana e attrezzi. L’umanità che mi circonda è di una certa età, tante pantere grigie per intenderci. Ci sono quelli che pedalando leggono il quotidiano, quelli che sudano come ossessi, quelli che sfilano come su di una passerella, quelli che di attrezzo in attrezzo socializzano e chissà perché non li vedi mai sudare. Due mesi li ho pagati per cui almeno fino ai primi di gennaio è sicuro che continuerò .

Per coltivare la mente mi sono iscritta ad un corso di scrittura creativa, ed è stata una gran bella idea. La docente mi pare persona molto preparata, ha un metodo, segue un programma collaudato, è appassionata e coinvolgente. Anche gli altri “allievi” sono partecipi ed entusiasti. La lezione scappa via, vuoi per le tante cose che ci spiega, vuoi per i tanti interventi, le domande, le richieste. Un’ora e mezza viva e ricchissima. Non ho intenzione di diventare scrittrice né poetessa ma è bellissimo parlare di libri, di autori, di storia della scrittura. Ho scoperto nuovi autori, nuovi libri, e soprattutto nuove riflessioni interiori. Chissà che tutto questo cibo per la mente e la rinnovata attenzione per il mio fisico mi aiutino ad affrontare meglio i giorni che verranno.  

19 commenti:

  1. il primo effetto del corso di scrittura vedrai che sarà cambiare il modo di leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Veramente il primo effetto è quello di sentirmi ignorante come una capra....a parte gli scherzi è davvero guardare il testo da una diversa prospettiva!

      Elimina
  2. il commento di tipsandtops mi ha molto incuriosito.
    vedo se riesco a scovare un corso di questo tipo a Trieste!
    ottimi traguardi mia cara ! buon week-end ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ha fatto riflettere anche me, ed ha ragione!
      Buon week end anche a te

      Elimina
  3. bella cosa la scrittura creativa...

    io ho scoperto che in palestra ci sono fasce orarie
    al mattino gli anziani
    ora pranzo e pomeriggio i superfichetti con donne superfiche che gli sbavano intorno... sembra un'oasi del sesso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. l'ora pranzo la lascio agli assatanati allora!!!!!

      Elimina
  4. Un corso che piacerebbe molto fare anche a me...ma in italiano! ;) dacci qualche consiglio. Bacio

    RispondiElimina
  5. Chissà perchè ma leggendoti mi è venuta voglia di andare in palestra...la mattina naturalmente! ;)
    Comunque brava, brava! Dedicare del tempo a se stessi è un ottimo investimento :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Investimento con reddito assicurato!

      Elimina
  6. Non riesco proprio ad andare in palestra ma invece il corso di scrittura mi intriga.
    Putroppo adesso non ho tempo di frequentarlo, ma un gionro chissà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erano anni che rimandavo mi sembra bello anche se non alla mia portata, ma sono solo 6 lezioni, ce la posso fare!

      Elimina
  7. Qualsiasi cosa che ci permetta di andare al di là del quotidiano è cibo per la mente.
    Un sorriso per la giornata.
    ^__^

    RispondiElimina
  8. Un gran bel programma, mi piace, e sono sicura che ne trarrai davvero benefici per corpo e mente.
    Un abbraccio. :-)

    RispondiElimina
  9. Ottimo Margherita, dedicare del tempo al corpo e alla mente porterà di sicuro dei benefici :)

    RispondiElimina
  10. Che bei programmi personali che hai . . . servono e aiutano, sicuramente! ;)

    Ciao, Fior

    RispondiElimina